11111111111111111111111495760000 Federico Giangrandi
home
legenda
contatti
2009/
Federico Giangrandi

Alternative content

"Donald Duck is getting older"

In the remote land of Duckburg, the day after. Donald and the rest of his asymmetric family starts to get older and older.
I like to imagine a few more things about. They realize it.


A Duck is born 2010 (before)
A Duck is born 2011(after)

Non c'è nessuna cosa che rimanga la stessa, un libro ad un certo punto non è più un libro perché diventa il destino di qualcos'altro che non è un libro, ogni cosa del resto è la complicazione infinita della sua storia. Siamo diventati incerti su quello che siamo, mai anzi come in questi anni siamo divenuti incerti su quello che siamo; siccome non si può descrivere nulla dal momento che una descrizione è una semplificazione intollerabile della nostra esistenza, e precisamente perché la letteratura non è una descrizione della vita, ma è una critica della vita, rinunciamo perfino all'idea di chiamarci romanzieri o filosofi, non sappiamo più dove finisca la letteratura e dove cominci la filosofia, alla fine uno dice "io non sono un romanziere o un saggista, io sono semplicemente uno che scrive". La verità è che non sentiamo di poter assumere con sicurezza la responsabilità della nostra identità, e che quello che eventualmente siamo non dipende dalla nostra autodefinizione, ma è rimesso a ciò che scriviamo. Noi non siamo filosofi o romanzieri o poeti o saggisti o musicisti, siamo persone che scrivono o che compongono qualcosa, e che poi lasciano decidere a quello che scrivono o compongono la loro identità. Noi abbiamo smesso di scrivere descrizioni della nostra vita perché l'unica cosa plausibile che è rimasta è scrivere una critica della nostra esistenza. Noi tutti siamo esclusivamente parti in causa, non giudici della vita nella quale esistiamo e, anziché come creatori o giudici, ne scriviamo come parti in causa, che hanno pertanto una vita non da descrivere, ma da analizzare, da slegare e da discutere, da raccontare com'è dal punto di vista di chi non sa ancora come sia e che aspetta da quello che racconta di sapere chi è lui stesso.

(da L'altra storia, Milano, Aldo Giorgio Gargani, Il Saggiatore, 1991)

Communication
Photography
Gadgets
Mixed Techniques
Music, Bands, Gigs
Pittography
Direction
Coding and IT
Writings
Canvas
Fun
User Experience
Video

Every section has different structures and attitudes.
These icons illustrates it, synthetically.